Decreto agosto, c’è anche la scuola nel provvedimento: il varo entro la settimana

Stampa

Il Decreto legge di agosto, che deve essere approvato dal Consiglio dei Ministri nelle prossime ore, consta di 91 articoli. Secondo quanto segnala l’ANSA sono cinque le macro aree interessate: lavoro, scuola, enti locali, fisco e rilancio dell’economa. Nel pomeriggio il testo dovrebbe andare al vaglio del preconsiglio, per poi andare in riunione plenaria domani, giovedì 6 agosto.

Un provvedimento che porta a circa 100 miliardi i finanziamenti in deficit per l’emergenza Covid, insieme al Cura Italia e dl Aprile e che ha lo  scopo di prolungare le misure-chiave dei precedenti decreti e introdurne di nuove sostenendo l’economia fino a fine anno e quindi  fino al varo dei nuovi interventi con la Legge di Bilancio.

In arrivo anche il via libera per ulteriori fondi per la scuola: più di un miliardo per la riapertura a settembre e soprattutto per le assunzioni. Così come affermato dal ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, i fondi saranno così ripartiti: 950 milioni per le nuove assunzioni, che saranno stanziati tra gli anni 2020 e 2021 per un terzo e due terzi; gli altri circa 300 milioni saranno destinati per le strutture scolastiche.

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha anche assicurato che nel decreto legge di agosto saranno previste apposite risorse, per gli Enti locali, per l’affitto degli spazi aggiuntivi e il pagamento delle relative utenze.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata