Concorso DS in Lombardia: decisa la nuova perizia sulle buste. Le sentenze del Consiglio di Stato non prima del 15 gennaio

di Giulia Boffa
ipsef

Giulia Boffa – Il Consiglio di Stato ha deciso: si farà la nuova perizia sulla trasparenza delle buste del concorso a dirigente scolastico della Lombardia.

Giulia Boffa – Il Consiglio di Stato ha deciso: si farà la nuova perizia sulla trasparenza delle buste del concorso a dirigente scolastico della Lombardia.

La perizia si farà entro il 4 gennaio e le sentenze sono  attese per il 15 dello stesso mese. Secondo i difensori dei ricorrenti, la prima perizia disposta dall’Avvocatura dello Stato è stata fatta su buste di tipo diverso da quelle usate al concorso: quelle del concorso erano state prodotte dalla ditta Litograph e sono di tipo “Bus 20”, quelle viste nella relazione tecnica dell’Istituto poligrafico di Stato, richiesta dell’Ufficio scolastico lombardo, sono della ditta Pigna, di tipo Sandy.
 
Il nuovo esame è stato commissionato al direttore del dipartimento di Scienze merceologiche della Sapienza di Roma per una spesa di 5.000 euro.
 
 
 


Versione stampabile
anief anief
soloformazione