De Micheli: abbiamo concordato su orari scuole superiori più flessibili

Stampa

“Tutti gli studi internazionali dicono che il contributo che il trasporto dà al contagio è bassissimo. Aerei, navi, bus, treni a lunga e corta percorrenza hanno contribuito con lo 0,1% al contagio”.

Lo ha detto la ministra dei Trasporti, Paola De Micheli intervistata a Mezzora in più su Rai3. La ministra ha poi affermato che ” siamo comunque consapevoli che noi dobbiamo dare ancora di più la sensazione della sicurezza nello spostarsi”.

“Abbiamo concordato un sistema di orari per le scuole superiori più flessibile di quello in vigore e un’ulteriore spinta sulla flessibilità degli orari per il lavoro – ha aggiunto la ministra -. Lo smart working aumenterà la sua percentuale che attualmente è al 50%. Senza cambiare il tetto di capienza dell’80% per il trasporto pubblico”.

Didattica resta in presenza. Passa linea Azzolina: no misura generalizzata, ma interventi mirati, città per città

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia