De Martino: “La scuola ha aiutato a responsabilizzarmi. Quando ti viene assegnato un compito, devi portarlo a termine”

WhatsApp
Telegram

Stefano De Martino, noto ballerino e conduttore televisivo, ha rilasciato un’intervista esclusiva a Tv Sorrisi e Canzoni. In questa conversazione, De Martino ha svelato dettagli inediti sulla sua esperienza scolastica, offrendo spunti di riflessione sulle differenze generazionali tra i giovani di oggi e quelli della sua epoca.

De Martino ha condiviso la sua personale esperienza a scuola, definendosi un mix tra “scolaro e scugnizzo”. “Ho imparato a responsabilizzarmi. Quando ti viene assegnato un compito, devi portarlo a termine. Questa è la gratificazione di aver fatto e appreso qualcosa”, ha detto il volto televisivo.

Il conduttore ha anche rivelato alcuni aneddoti sorprendenti sulla sua vita scolastica. “Ero il primo della classe alle elementari, il decimo alle medie, e l’ultimo alle superiori”, ha confessato De Martino. Questo drastico cambiamento è avvenuto a causa delle nuove passioni che lo hanno assorbito, soprattutto la danza.

Nell’ultimo periodo della sua carriera scolastica, De Martino ha raccontato di essere diventato più indisciplinato. La dedizione alla danza lo ha portato ad accumulare numerose assenze, rischiando la bocciatura. Per evitare ciò, decise di ritirarsi e presentarsi l’anno successivo all’esame di maturità come privatista, ottenendo un “60 politico”, quando 60 era il minimo, non il massimo.

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA