De Magistris: “Dalla pandemia siamo passati al pandemonio. Il governo si è mosso con grande superficialità”

Stampa

“Le parole di Conte hanno avuto un effetto devastante, siamo passati dalla pandemia al pandemonio. Senza contare che questi coprifuoco settoriali sono inattuabili”, tanto che “all’inizio ho pensato a un errore, per stanchezza o mancanza di lucidità.

In un’intervista a La Stampa il sindaco di Napoli Luigi De Magistris si dice “sconcertato” e che il modo in cui s’è mosso il governo “è segno di grande superficialità  e, nella migliore delle ipotesi, c’è stata molta approssimazione dal punto di vista della comunicazione”.

Anche se non esclude, per come si è mosso il governo, il dolo: “Perché vuol dire che è stata una mossa ragionata, per lasciare noi sindaci con il cerino in mano, come già successo altre volte durante questa emergenza sanitaria”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia