De Luca: terza ondata sarà più virulenta con la riapertura delle scuole a gennaio

Stampa

“Se apriamo la mobilità ai piccoli Comuni, parliamo di 10 milioni di persone, non ci sarà niente da fare: avremo una terza ondata”. Lo afferma il presidente della Campania, De Luca, parlando a Che Tempo che Fa su Rai 3.

“Senza rigore in queste due settimane la terza ondata arriverà e sarà più virulenta perché a gennaio apriremo le scuole e ci sarà il picco dell’influenza stagionale”.

“No apertura tra piccoli Comuni al di sotto dei 5000 abitanti – ribadisce -, che sono il 70%. Evitare il rilassamento”.

Riapertura scuole il 7 gennaio a rischio? Aumento contagi con le feste di Natale e possibile terza ondata

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur