De Luca: solidarietà a scuola, sosterremo battaglia per incremento docenti e Ata

Stampa

“Piena solidarietà e vicinanza al mondo della scuola. Non ci sono parole per gli elementi di dilettantismo e superficialità dimostrata in queste settimane dal ministero della Pubblica Istruzione in relazione alle problematiche per l’apertura del prossimo anno scolastico”

Lo scrive su Facebook Vincenzo De Luca, governatore della Regione Campania.

Ribadiremo – continua – in tutte le sedi l’urgenza di assumere decisioni in relazione agli organici e alla definizione di linee guida che non siano astratte e tendenti a scaricare responsabilità su dirigenti, insegnanti e personale scolastico, oltre che sugli enti locali, senza peraltro fornire le indispensabili risorse. Saremo vicini alle famiglie al mondo della scuola, e sosterremo la loro battaglia nelle prossime settimane. In particolare, tra l’altro, sugli incrementi degli organici di fatto per personale docente, ATA, e personale amministrativo; sulla proroga dei contratti in essere fino a nuova nomina, sui fondi per l’edilizia e per gli arredi“.

La ministra Azzolina ha intanto chiesto in Cdm un miliardo in più per la riapertura delle scuole a settembre da destinare alla creazione di spazi aggiuntivi e al potenziamento dell’organico.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur