De Luca scrive ad Azzolina: “Grave la situazione per sostegno, stop all’invio di docenti fuori regione”

Stampa

“Ieri ho mandato una lettera al ministro della Pubblica istruzione per chiedere un incremento dei posti di  sostegno nella scuola campana”.

Lo ha reso noto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

“Abbiamo docenti messi in ruolo fuori regione – aggiunge De Luca – che non hanno avuto l’assegnazione  provvisoria per questo anno scolastico, con danno enorme per i docenti e per le famiglie che hanno necessità di avere per i propri figli un  docente che dia anche continuità didattica per il sostegno scolastico. Consideriamo inaccettabile questo invio fuori regione di docenti anche di ruolo, soprattutto di docenti di sostegno. Non è possibile”. 

De Luca assicura che “continueremo questa battaglia perché questa misura francamente scriteriata sia rivista. Ci auguriamo di avere  risposte positive perché anche questo contribuisce a dare serenità e  ci aiuta a contenere il Covid, perché più docenti vanno fuori regione  più rischiamo anche di avere un contagio di importazione, perché  purtroppo la mobilità regionale è stata aperta e non ci sono più  limiti. Mi auguro che il ministro della Pubblica istruzione tenga  conto di questa richiesta”, conclude.

De Luca (Campania): “Noi prima del Piemonte sulla temperatura a scuola. Da lunedì consegna dei termoscanner”

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia