De Luca: “Chiudere le scuole è stata decisione difficile. Gli effetti li avremo tra 20 giorni”

Stampa

“Nell’ordinanza di ieri abbiamo preso misure rigorose, difficili da prendere. Quando prendiamo queste decisioni, nessuno pensi che sono decisioni che si prendono a cuor leggero. Ci pensiamo non una, ma cento volte”.

Lo ha detto il  presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, spiegando che “quello che decidiamo oggi avrà gli effetti fra 20 giorni. Non c’è  quindi da aspettarsi un risultato immediato, ma queste decisioni vanno prese oggi”.

De Luca ha raccontato che “ieri, quando intorno alle 10.30 ci è  arrivata la notizia che avevamo sforato i mille contagi, abbiamo passato tutta la giornata a verificare, a discutere, a impostare  l’ordinanza, cercando di capire quale fosse la cosa più utile e  necessaria da fare, a verificare le ricadute su famiglie, cittadini e  attività economiche. Dalle 10 di mattina fino alle 18.30 abbiamo  parlato con epidemiologi, con gli esperti della task force regionale, abbiamo consultato le organizzazioni economiche, le organizzazioni  sindacali, le Camere di Commercio, ho parlato con i ministri  dell’Università, della Salute, dell’Interno. Abbiamo fatto in dettaglio tutte le valutazioni possibili e immaginabili, col massimo di senso di responsabilità possibile. Quando prendiamo una decisione la prendiamo dopo aver riflettuto, parlato, confrontato le diverse ipotesi con tutte le persone responsabili. E’ nostro dovere farlo oggi, non tra 20 giorni”.

Covid-19, De Luca: “Non è il tempo delle mezze misure, servono decisioni forti”

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!