De Luca agli studenti: “Mantenevi sobri, eleganti, belle, fresche, pulite. Chi si tatua è un imbecille”

WhatsApp
Telegram

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto visita al liceo Torquato Tasso di Salerno, istituto che lo ha visto studente in gioventù.

Durante il suo intervento, segnala Salerno Today, non ha mancato di esprimere la sua opinione sfavorevole sui tatuaggi, un argomento che ha suscitato reazioni miste tra gli studenti presenti.

Mentre osservava gli studenti in prima fila, De Luca ha espresso apprezzamento per il fatto che nessuna ragazza avesse tatuaggi visibili. Il presidente ha dichiarato apertamente che i tatuaggi gli causano una sensazione di sporco e di disagio, un’opinione che va contro la tendenza popolare del body art.

Gli alunni hanno avuto l’opportunità di interagire con il presidente, ponendogli diverse domande. Una di queste riguardava il suo apprezzamento per l’“armocromia”, un termine che ha poi portato la discussione sui tatuaggi. De Luca ha colto l’occasione per esortare i giovani a mantenere una presentazione sobria ed elegante, criticando gli influencer che sfoggiano tatuaggi estesi, a suo avviso inestetici.

Il messaggio di De Luca è stato chiaro: invitava gli studenti a rimanere “sobri, eleganti, belle, fresche, pulite”. Il presidente ha associato la decisione di farsi tatuare a un comportamento imbecille, una dichiarazione che ha suscitato l’ilarità tra i liceali presenti.

WhatsApp
Telegram

Corsi di inglese: lezioni ed esami a casa tua. Orizzonte Scuola ed EIPASS, scopri l’offerta per livello B2 e C1