De Cristofaro: servono investimenti straordinari, utilizzare Recovery Fund e Dl Rilancio

Sottosegretario all’Istruzione Peppe De Cristofaro: Giuste le proposte di Sinistra Italiana, servono investimenti straordinari per la scuola pubblica. Utilizzare Recovery Fund e anche il Dl Rilancio

“Ritengo abbia fatto bene Sinistra Italiana a chiedere un investimento strutturale sulla scuola. Il programma degli 8 punti individuati mi trovano più che d’accordo. Dobbiamo farlo e dobbiamo fare presto.”

Lo scrive su Facebook il sottosegretario all’istruzione Peppe De Cristofaro, commentando le proposte lanciate oggi da Sinistra Italiana per un Piano straordinario di investimenti per la scuola pubblica, impegnando almeno 15 miliardi di euro del Recovery Fund.

“Come richiesto ieri anche dai sindacati – prosegue il sottosegretario di Leu – sono urgenti e necessarie le risorse per la riduzione del numero degli alunni per classe, per il potenziamento degli organici docenti e ATA, per l’edilizia scolastica e per rivedere le norme del ridimensionamento scolastico.”

“Già il Decreto Rilancio – conclude De Cristofaro – può essere l’occasione per iniziare a invertire la rotta dei passati tagli al sistema di istruzione pubblico.”

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia