Didattica a distanza, De Cristofaro: sindacati hanno ragione a chiedere di essere informati e di concordare misure

di redazione

item-thumbnail

Il sottosegretario De Cristofaro, nel corso di un’intervista all’agenzia Dire, è intervenuto sulla didattica  a distanza e anche sulle relazioni tra il Ministero e le organizzazioni sindacali.

De Cristofaro: dobbiamo garantire diritto studio a tutti. Differenza didattica a distanza e digitale

Quanto al rapporto tra Ministero e sindacati, il sottosegretario ha sostenuto la necessità di informare i rappresentanti dei lavoratori delle scelte compiute, soprattutto in tale periodo:

“Le critiche dei sindacati sulla didattica a distanza? Hanno ragione- ha detto ancora- nel chiedere di essere informati, e di concordare con loro le misure da mettere in atto. Perche’ e’ bene in una situazione eccezionale come questa, condividere il piu’ possibile ogni passaggio e ogni scelta”.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione