DDL Scuola. Sindacati, associazioni e movimenti chiedono “tutti in ruolo”, anche idonei concorso e II fascia GI

di redazione
ipsef

Ieri, seguite in diretta da OrizzonteScuola, si sono svolte le audizioni dei sindacati e delle associazioni dei docenti. Tema centrale le assunzioni dei docenti precari.

Ieri, seguite in diretta da OrizzonteScuola, si sono svolte le audizioni dei sindacati e delle associazioni dei docenti. Tema centrale le assunzioni dei docenti precari.

Molti sindacati e associazioni hanno, innanzitutto, chiesto che vengano forniti i numeri effettivi dei posti liberi disponibili per le assunzioni.

Altra richiesta, quasi univoca, è stata, da parte dei sindacati, la richiesta di estendere le assunzioni anche ai docenti iscritti in seconda fascia d'istituto, attraverso un piano pluriennale.

Le richieste vanno dall'inserimento in coda alle Graduatorie, al coinvolgimento di chi ha servizio, alla trasformazione delle Graduatorie d'istituto in un secondo canale di assunzioni.

Qualche lancia è stata spezzata anche a favore dei docenti idonei al concorso 2012, esclusi dall'attuale piano assunzionale.

Anche Forza Italia ha chiesto che i docenti idonei al concorso 2012 vengano coinvolti da subito nelle assunzioni che saranno attuate a settembre 2015.

Riforma, diretta. SNALS, dirigente figura autoritaria. COBAS, piano triennale assunzioni. CISL, eccesso delega. GILDA, dirigenti-padroni. UIL abolire chiamata docenti

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione