DDL Scuola. Lega ripresenta emendamento su mobilità straordinaria prima delle assunzioni e richieste per abilitati GI

di redazione
ipsef

Chiuso alle 16.30 il termine per presentare gli emendamenti al testo del DDL Scuola licenziato dalla Commissione Cultura alla Camera. La Lega è intervenuta sul testo ripresentando alcuni emendamenti.

Chiuso alle 16.30 il termine per presentare gli emendamenti al testo del DDL Scuola licenziato dalla Commissione Cultura alla Camera. La Lega è intervenuta sul testo ripresentando alcuni emendamenti.

Innanzitutto quello relativo alla mobilità straordinaria prima dell'attuazione del piano straordinario di assunzioni. Mario Pittoni, responsabile scuola per il Partito del Carroccio, è convinto che i tempi ci siano per attuare il piano con le dovute precedenze: prima mobilità per gli insegnanti di ruolo che hanno superato l'anno di prova entro il 31 agosto 2014 (depositata dalla Lega anche la proposta di includere pure chi è ancora in anno di prova, ma ci sono forti dubbi che possa passare), e poi piano straordinario di immissioni in ruolo. Il tutto entro il 1° settembre 2015.

http://www.orizzontescuola.it/news/lega-presenta-emendamento-mobilit-straordinaria-prima-delle-assunzioni

Per quanto riguarda l'altro emendamento a firma Lega, che ha riscosso ampio consenso tra gli interessati, e cioè la proposta di un triplo canale di reclutamento, poichè in questa fase è possibile intervenire solo sulle parti del testo emendate dalla Commissione Cultura, le richieste sono state inserite in alcune parti del testo.

Riforma. Lega: triplo canale per assunzioni e trasformazione Gi in Graduatorie provinciali

"Se poi in Senato dovesse esserci una maggiore apertura al dialogo – afferma Pittoni – riproporremo il progetto integrale e originale, che ci sta molto a cuore perchè risolutivo di una profonda frattura nel precariato scolastico".

Intanto domani il provvedimento sarà in Aula.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione