DDL Scuola. Flash mob 28 maggio: vestiti di rosso e con il libro preferito in mano. Le istruzioni

di redazione
ipsef

Luca Frangella – Appuntamento nelle piazze italiane giovedì 28 maggio ore 19 vestiti di rosso (almeno la maglia) per dire no al ddl scuola in discussione al Senato.

Luca Frangella – Appuntamento nelle piazze italiane giovedì 28 maggio ore 19 vestiti di rosso (almeno la maglia) per dire no al ddl scuola in discussione al Senato.

Anche il Movimento 5 Stelle scenderà nelle principali piazze italiane assieme a docenti, studenti e famiglie per chiedere di fermare questa riforma con cui il governo sta smantellando la scuola pubblica italiana

Presenti in P.zza di Spagna anche i parlamentari di SEL 

Si tratta di sacrificare un'oretta del nostro tempo per il bene della scuola. Invitate famiglie e cittadini.

Massima diffusione a tutte le organizzazioni del settore e a tutte le associazioni di cittadini.

Facciamo diventare virale questo evento.

ISTRUZIONI:

1) Uscite di casa indossando un indumento o un foulard rosso con il vostro libro preferito in mano.

2) Recatevi nella piazza prestabilita e aspettate che i partecipanti si radunino.

3) Alle 19:20- 19:30 disponetevi in file orizzontali parallele non troppo strette, come un esercito della conoscenza!

4) Alle 19:35 – 19:40 tutti leggono contemporaneamente ad alta voce un passo del proprio libro, in modo da creare un momento suggestivo.

5) Alle 19:45 – 19:50 si rimane immobili e in silenzio con il libro stretto al proprio cuore!

6) Alle 19:55 si sciolgono le fila ordinatamente.

Ecco solo alcune delle PIAZZE UFFICIALI in continuo aggiornamento (aggiornate al 21/05/15):

Roma: piazza di Spagna; Torino: piazza Castello; Firenze: Palazzo della Signoria; Modena: Piazza Mazzini; Treviso: Piazza dei Signori; Frascati: piazza S. Pietro; Reggio Calabria: piazza Italia; Bari: Piazza Prefettura; Frosinone: largo Turriziani; Ragusa: piazza S. Giovanni; Mazara del Vallo: piazza Mokarta; Cagliari: piazza del Carmine; Napoli: piazza Dante; Verona: piazza Bra; Palermo: piazza Politeama; Catania: piazza Università; Milano: Arco della Pace; Lecce: Piazza Sant’Oronzo; Ferrara: piazza Trento e Trieste; Lamezia Terme: piazza della Repubblica; Cosenza: piazza XI Settembre; L’Aquila: piazza Duomo; Crotone: piazza della Resistenza; Modena: piazza Mazzini; Modica: piazza Matteotti; Siracusa: piazza Duomo; Como: piazza San Fedele; Civitavecchia, scalinata di lato all’entrata sud del porto, Isernia, piazza Celestino V, Mestre, piazza Ferretto ………

Gli aggiornamenti alla pagina
https://www.facebook.com/events/588050644670672/

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione