DDL Scuola. Centemero (FI): propongo nomina giuridica per idonei concorso 2012

di redazione
ipsef

L'On. Centemero stigmatizza il comportamento del PD che, tra le modifiche indicate al DDL Scuola non inserisce nel piano straordinario di assunzioni gli idonei del concorso 2012, esclusi nell'attuale formulazione del testo.

L'On. Centemero stigmatizza il comportamento del PD che, tra le modifiche indicate al DDL Scuola non inserisce nel piano straordinario di assunzioni gli idonei del concorso 2012, esclusi nell'attuale formulazione del testo.

" Per rendere il ddl condiviso – afferma l'On. Centemero – bisogna saper ascoltare chi offre soluzioni concrete alle criticità del provvedimento. Forza Italia lo ha fatto, proponendo di assumere giuridicamente gli idonei già dal prossimo Anno Scolastico, con entrata in ruolo economica effettiva nell'Anno Scolastico 2016/17".

"Quanto agli altri aspetti – prosegue la deputata -, ci auguriamo che il ddl non venga depotenziato per assecondare il fronte sindacale del no a prescindere, perché l'autonomia scolastica e il rafforzamento del ruolo del presidi sono aspetti importanti che vanno migliorati sì, ma non stravolti", conclude.

In una intervista rilasciata ad OrizzonteScuola la deputata di Forza Italia aveva sperato in una riformulazione riformulazione di alcuni emendamenti da parte del relatore, ma negli emendamenti presentati nel pomeriggio, tale consiglio sembra non essere stato ascoltato.

L'On. sperava di incontrare il favore della relatrice, che invece per quanto riguarda l'art. 8 (piano assunzionale straordinario) ha proposto solo una piccolissima variazione al testo, che non incide sulla sostanza complessiva, che ad oggi rimane quella di assunzione per Graduatorie ad esaurimento e vincitori del concorso 2012.

Tutto sulla Buona scuola, con testo ed emendamenti approvati

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione