DDL Scuola: in aula alla Camera esame emendamenti. M5S: no aule e registri griffati. SEL chiede stop per manifestazione al Pantheon

di redazione
ipsef

La relatrice, Maria Coscia (Pd) intervenendo in aula ha espresso parere negativo su tutte le proposte di modifica presentate all'articolo 1 del provvedimento.

La relatrice, Maria Coscia (Pd) intervenendo in aula ha espresso parere negativo su tutte le proposte di modifica presentate all'articolo 1 del provvedimento.

L'unico emendamento a ricevere il parere favorevole è l'1.500 che recepisce una delle 30 condizioni della commissione Bilancio e che chiede l'aggiunta della clausola di invarianza finanziaria.

Potrebbe essere dato parere favorevole a un emendamento del Movimento 5 stelle che sopprime la parte dell'articolo 3 del ddl Scuola che prevede la soppressione della parte sulle sponsorizzazioni private negli istituti scolastici. La proposta di modifica – a cui la relatrice, Maria Coscia (Pd) potrebbe dare l'ok – è a firma Luigi Gallo.

Finanziamenti e sponsorizzazioni – prevede al momento il ddl – possono arrivare da "esterni" per il finanziamento dei percorsi formativi.

"Grazie al M5S non vedremo, per fortuna, aule griffate McDonald's o registri di classe con il logo della Nike. E'appena passato infatti un nostro emendamento al Ddl scuola che vieta le sponsorizzazioni private in classe". Lo fanno sapere i deputati M5S della Commissione Cultura.

Sel chiede di interrompere i lavori alle ore 16.30 per permettere ai parlamentari di partecipare alla manifestazione indetta da tutti i sindacati della scuola al Pantheon.

"Sarebbe giusto, anche dopo le parole di Matteo Renzi di questa mattina sulla volontà di dialogo con il mondo della scuola di tenere aperto un filo di confronto, sospendere la seduta di oggi pomeriggio per dare la possibilità ai parlamentari di partecipare all'incontro chiesto dai sindacati. La sospensione di qualche ora della seduta permetterebbe a tutti i colleghi di partecipare all'assemblea di Piazza del Pantheon. Sarebbe un atto da parte di noi parlamentari di grande sensibilità e di grande rispetto nei confronti delle istanze del mondo della scuola "afferma in Aula a Montecitorio il capogruppo di Sel on. Arturo Scotto.

Sindacati inviano lettera ai parlamentari, per incontro pubblico all'aperto. Ore 16,30 al Pantheon. SEL ci sarà

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione