DDL scuola attende ancora il parere degli affari costituzionali

di redazione
ipsef

Non è ancora terminato l'iter presso le commissioni permanenti della Camera, domani passerà agli affari costituzionali per il parere.

Non è ancora terminato l'iter presso le commissioni permanenti della Camera, domani passerà agli affari costituzionali per il parere.

Un passaggio molto atteso, dato che da più parti si è gridato all'incostituzionalità di alcune delle norme contenute nel testo del DDL di riforma.

La prima delle norme contestate è proprio quella della possibilità da parte del dirigente di scegliersi i docenti.

Lo stesso giorno, la Commissione affari sociali esprimerà il proprio parere, mentre il 13 il parere riguarderà la Commissione bilancio. Quest'ultima non dovrà fare molto, dato che la copertura finanziaria degli emendamenti non prevede spese aggiuntive rispetto a quelle stanziate dalla legge di stabilità.

Il percorso, in generale, difficilmente avrà intoppi. Giorno 19 si prevede che il testo venga licenziato definitivamente dalla Camera.

Tutto sulla Buona scuola

L'iter parlamentare

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione