DDL Scuola. Assegnazione provvisoria interprovinciale anche per assunti entro 2014 in deroga al vincolo triennale, emendamento da votare

di redazione
ipsef

Per il solo anno scolastico 2015-2016 i docenti assunti a tempo indeterminato entro l'anno scolastico in corso, "anche in deroga al vincolo triennale" di permanenza nella provincia, possono "richiedere l'assegnazione provvisoria interprovinciale".

Per il solo anno scolastico 2015-2016 i docenti assunti a tempo indeterminato entro l'anno scolastico in corso, "anche in deroga al vincolo triennale" di permanenza nella provincia, possono "richiedere l'assegnazione provvisoria interprovinciale".

Lo prevede un emendamento della commissione Cultura della Camera al ddl Scuola, depositato in aula a Montecitorio.

L'emendamento prevede quindi una mobilità temporanea per i docenti di ruolo, in attesa di quella prevista dal comma 12 dell'articolo 10 (di cui l'emendamento prevede un'aggiunta) che prevede per l'anno scolastico 2016/2017 un piano straordinario di mobilità territoriale e professionale su tutti i posti vacanti dell'organico dell'autonomia, rivolto ai docenti assunti a tempo indeterminato entro l'anno scolastico 2014/2015.

L'emendamento deve ancora essere sottoposto al voto.

Ricordiamo che il testo dell'ipotesi del CCNI firmato il 13 maggio 2015 prevede una specifica “clausola di salvaguardia” che consentirà la riapertura del confronto, anche su richiesta di un solo soggetto firmatario, a seguito di disposizioni del disegno di legge “Buona scuola” che abbiano incidenza sulle materie disciplinate dal CCNI. (lo speciale di OrizzonteScuola sulle assegnazioni provvisorie)

Non ci risulta invece che l'emendamento potrebbe avere effetto anche sull'art. 7 comma 13 del CCNI, secondo il quale le assegnazioni provvisoria da altra provincia o per altra classe di concorso o per altro posto o grado di istruzione sono effettuate salvaguardando il contingente di assunzioni a tempo indeterminato previsto per l'a.s. 2015/16.

Segui i lavori della Camera

Versione stampabile
anief anief
soloformazione