DDL riforma scuola. Idonei in ruolo dal 2015. Il testo dell’emendamento

WhatsApp
Telegram

Gli idonei al concorso a cattedre 2012 rientreranno nel Piano straordinario assunzioni 2015 previsto dal ddl Scuola. E' quanto prevede una delle nuove norme contenute nel maxiemendamento presentato in commissione Istruzione dai relatori Francesca Puglisi (Pd) e Franco Conte (Ap).

Gli idonei al concorso a cattedre 2012 rientreranno nel Piano straordinario assunzioni 2015 previsto dal ddl Scuola. E' quanto prevede una delle nuove norme contenute nel maxiemendamento presentato in commissione Istruzione dai relatori Francesca Puglisi (Pd) e Franco Conte (Ap).

Il testo dunque, tra i soggetti che saranno assunti a tempo indeterminato, considera tutti "gli iscritti a pieno titolo, alla data di entrata in vigore della presente legge, nelle graduatorie del concorso pubblico per titoli ed esami a posti e cattedre bandito" dal Miur nel 2012. Inserendo quindi sia vincitori che idonei.

Il ddl, così come modificato dalla Camera, prevede l'assunzione per gli idonei a partire dal 2016, ma la proposta dei relatori anticipa l'immissione in ruolo di un anno.

Il testo dell'emendamento

Il testo integrale del Maxiemendamento

DDL riforma scuola. La fiducia è già stata autorizzata dal Consiglio dei Ministri, colpo di scena

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia