DDL riforma scuola 7 luglio approvazione. Anche FLCGIL, CISL, UIL, SNALS, GILDA in piazza

WhatsApp
Telegram

Dopo il comunicato COBAS e quello ANIEF, anche i sindacati rappresentativi ci comunicano che giorno 7 luglio saranno in piazza contro la riforma della scuola.

Dopo il comunicato COBAS e quello ANIEF, anche i sindacati rappresentativi ci comunicano che giorno 7 luglio saranno in piazza contro la riforma della scuola.

Un disegno di legge che, leggiamo nel comunicato, "non piace a nessuno ed è stato bocciato da tutti: soprattutto dalle piazze e dalle scuole".

Contro la volontà del Governo di portera in porto il testo di legge, i sindacati hanno rganizzato una manifestazione che si svolgerà il 7 luglio davanti a Montecitorio, in occasione del voto definitivo della Camera.

La manifestazione sarà a partire dalle ore 16 e vedrà presenti tutti i sindacati della scuola insieme agli studenti.

"Ci batteremo sempre, – scrivono nel comunicato – torneremo in piazza anche a settembre con tante iniziative di mobilitazione e lavoreremo sodo perché venga fuori in modo chiaro che con questa riforma si cancellano diritti e libertà di tutti."

Tutto sulla Buona scuola

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff