DDL riforma, 7 docenti in più a scuola, più soldi e investimenti per la formazione

WhatsApp
Telegram

Con il DDL di riforma della scuola verrà attivato l'organico dell'autonomia, al cui interno sarà attivato l'organico del potenziamento dell'offerta formativa.

Con il DDL di riforma della scuola verrà attivato l'organico dell'autonomia, al cui interno sarà attivato l'organico del potenziamento dell'offerta formativa.

Secondo i calcoli elaborati dal Ministero, per potenziare l'offerta formativa, l'inclusione, il sostegno e per il contrasto alla dispersione scolastica, le scuole avranno a disposizione una media di 7 docenti in più rispetto al normale organico.

Investimenti anche per la formazione dei docenti e degli ATA, le stime del Ministero parlano di 23mila euro l'anno che saranno distribuiti in base ai POF delle scuole nei quali dovranno confluire anche le programmazioni legate alla formazione.

Infine, risorse per il funzionamento delle scuole. Si parla di 8.800 euro anno. Si tratta di 93,2 mln, il 66% in più rispetto al 2014. Abbiamo più volte avuto modo di dire che si tratta di una innegabile inversione di tendenza, ma che il fondo nel 2.000 contava 166,7 mln di euro.

Tutto sulla riforma della scuola

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur