Dati definitivi sugli organici 2011-12

di Lalla
ipsef

FLC CGIL Latina – Si pubblicano i dati definitivi degli organici per l’anno scolastico 11-12 e la loro comparazione con i dati dello scorso anno. Dall’esame dei dati emerge:

FLC CGIL Latina – Si pubblicano i dati definitivi degli organici per l’anno scolastico 11-12 e la loro comparazione con i dati dello scorso anno. Dall’esame dei dati emerge:

  • la differenza tra organico  2010-2011 e organico  2011-2012 (ovvero l’ammontare reale del taglio fatto in attuazione dell’art. 54 della L. 133/08) è pari a – 16.980 posti. Pertanto risultano tagliati 2.720 posti in meno di quanto dovuto;
  • sul sostegno, a fronte di un aumento di 10.223 alunni con certificazione (aumento che si registra in tutte le regioni, in particolare al Nord e nel Lazio, e con l’unica eccezione della Calabria), l’aumento dei posti rispetto all’organico di fatto dello scorso anno è, ad oggi, di 3.206 posti. Tale dato è destinato ad aumentare ulteriormente nel corso dell’anno per effetto sia di nuove certificazioni, che per le sentenze dei tribunali. Lo scorso anno tale aumento in corso d’anno (quindi successivo alla rilevazione di fine ottobre) fu pari a circa 800 posti. Rispetto poi all’organico complessivo consolidato per legge (90.469 posti), l’aumento è pari a + 7.167 posti (+ 3.961 lo scorso anno). Il rapporti medio alunni H per posti si mantiene pari a 2,034;
  • a differenza degli anni passati, e se si esclude il dato della scuola dell’infanzia (+ 11.022), questo anno si registra una diminuzione complessiva del numero di alunni (- 2.586), dovuta al calo significativo della scuola primaria (- 9.000 alunni);
  • nella scuola dell’infanzia, poi, a fronte dell’aumento del numero di alunni (+ 11.022) abbiamo una diminuzione di – 9 classi, ma di ben – 167 posti. Questo sta a significare che diversi posti assegnati (sulla carta) alla scuola dell’infanzia, sono stati dirottati in altri ordini di scuola per decisioni locali e che molte sezioni sono state trasformate da tempo lungo (almeno 40 ore, che è il modello di funzionamento ordinario) a funzionamento antimeridiano con un solo docente. Entrambi questi dati diciamo che “non sono belli” da vedere!!!

I dati

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione