Dare agli insegnanti la possibilità di utilizzare tutte le abilitazioni. Lettera

di redazione
ipsef

Mi chiamo Edoardo Pilia, sono un insegnante di ruolo con due abilitazioni appartenenti ad ambiti disciplinari non affini.

Questa mia breve lettera è per chiederVi di consentire agli insegnanti come me, l’inserimento nel ambito territoriale con tutte le abilitazioni in possesso e non solo con quella del ruolo.

Della mia lunga carriera scolastica conservo il ricordo di pochissimi insegnanti memorabili, gli altri sono ombre.

Nel mio caso: sono di ruolo per scienze agrarie ma ho anche l’abilitazione per discipline plastiche e se insegnassi le prime sarei un’ombra, mentre se avessi la possibilità d’insegnare la seconda potrei meritare d’essere ricordato dai miei allievi.

La creazione degli ambiti territoriali ed il contratto triennale, rendono anacronistico anche il passaggio di cattedra e contribuiscono a rendere la scuola simile alla palestra del cambiamento che è la Vita, dove siamo utili a noi stessi nella misura in cui riusciamo ad esserlo per gli altri.

Consentitemelo.

Cordiali Saluti, Edoardo Pilia

Versione stampabile
anief anief
soloformazione