Dalla regione Trentino 2 milioni di euro per corsi di formazione ai docenti sul trilinguismo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Attivare percorsi di formazione di lingua inglese e tedesca per preparare gli insegnanti alle certificazioni internazionali di livello B1, B2 e C1.

Questo l’obiettivo di una delibera, approvata oggi dalla Giunta provinciale di Trento, su proposta del presidente, Ugo Rossi, con cui è stato definito uno schema di avviso per la presentazione di progetti di formazione da parte di enti, pubblici e privati, accreditati dal Fondo sociale europeo.
Stanziati 2 mln di euro tra Fse, Stato e Pat.
L’intento è di accrescere le competenze del personale, dai nidi d’infanzia alle superiori, per dare l’opportunità, a chi è disposto a investire nella propria crescita professionale, di formarsi anche per insegnare in modalità Clil la propria materia. Le proposte progettuali dovranno pervenire al servizio istruzione e formazione del secondo grado, università e ricerca della Provincia 2017 a partire dalla data di pubblicazione dell’avviso sul sito web del Fondo sociale europeo ed entro le 12.30 del 7 novembre.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione