Dal cognome materno ai figli alla responsabilità genitoriale. Boldrini: “Presenterò subito otto proposte di legge”

WhatsApp
Telegram

“Domani, giorno di insediamento delle nuove Camere, depositerò ‘un pacchetto diritti’, proposte di legge a mia prima firma che non hanno concluso il loro iter nella XVIII legislatura”. Lo afferma in una nota Laura Boldrini, deputata del Partito Democratico.

“Si tratta di un insieme di proposte di legge che riguardano i diritti delle persone: la pdl sul cognome materno ai figli; la pdl per l’introduzione di strumenti contro l’odio in rete; la pdl contro l’omolesbobitransfobia e la misoginia; la pdl sulla riforma della cittadinanza; la pdl sulla modifica dell’articolo 37 della Costituzione per la condivisione delle responsabilità familiari e genitoriali degli uomini e delle donne; la pdl contro il ‘revenge porn’; la pdl per la modifica del sistema dell’affido dei minori nei casi di violenza domestica”, continua.

“Inoltre depositerò una proposta di legge contro gli stereotipi di genere nei libri di testo che fu presentata nella scorsa legislatura dal deputato Alessandro Fusacchia e una proposta di legge per la promozione dell’equilibrio di genere negli organi costituzionali, nelle autorità indipendenti e nelle società a controllo pubblico, presentata nella scorsa legislatura dalla senatrice Roberta Pinotti. Materie su cui ritengo che il Parlamento di un Paese democratico che voglia essere attento ai diritti di tutti e tutte debba assolutamente legiferare. Il percorso dei diritti è sempre ad ostacoli, ma nonostante le difficoltà, è doveroso andare avanti”, conclude.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana