Dal 2019/20 Corsi gratuiti di didattica della storia

Stampa

A partire dall’anno scolastico 2019/2020 saranno attivati corsi di storia incentrati sul Medioevo rivolti ai docenti delle superiori.

Le lezioni gratuite sono curate dalla Scuola storica nazionale di studi medievali dell’Istituto storico italiano per il Medioevo.

L’iniziativa nasce dall’esigenza di rimettere al centro della formazione l’insegnamento della storia, nonostante la traccia specifica sia scomparsa  nella riforma dell’esame di maturità.

L’importanza di studiare la storia è stata ribadita anche dal sottosegretario al Miur, Salvatore Giuliano, durante la presentazione al Miur dei ‘Laboratori per la didattica della storia‘, le cui parole sono state rilanciate dal sito Dire.

Studiare la storia – ha detto Giuliano – permette di interrogare il passato senza preconcetti, per capire cosa c’e’ alle nostre spalle e guardare al futuro con consapevolezza. La storia non sara’ esclusa dagli esami – ha proseguito  Giuliano – ma dobbiamo riflettere sulle modalità con cui viene insegnata. La scuola nella società deve essere un luogo in cui si riflette e ci si confronta, avendo come obiettivo principale quello di far appassionare gli studenti. Anche utilizzando le tecnologie e creando ambienti immersivi, perché la storia attiva competenze trasversali fondamentali per muoversi in una società così complessa“.

Il Medioevo, secondo Massimo Miglio, presidente dell’Istituto erogatore dei corsi, “è il settore in cui c’e’ piu’ bisogno di un approccio diverso. Non basta una traccia di storia nei temi per risolvere il problema della presenza della storia – ha continuato Miglio – dobbiamo cambiare l’approccio alla nostra società”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur