Dal 10 luglio alcuni docenti di nuovo a scuola per esami candidati esterni. Protocollo di sicurezza vale quello degli esami di Stato

Stampa

Da domani 10 luglio potranno svolgersi in presenza gli esami dei candidati cosiddetti “privasti” che, se supereranno lo scoglio dell’esame di idoneità svolgeranno l’esame di Stato a settembre. 

Con ordinanza del 27 giugno 2020 il Ministero ha fissato le date per gli esami di idoneità, integrativi, preliminari e sessione straordinaria degli Esami di Stato.

La data del 10 luglio, indicata nella ordinanza del 16 maggio come prescrittiva, in quella del 27 giugno è diventata “derogabile”.

Va da sè però che numerose scuole avevano già fissato le date per gli esami, convocato i candidati, organizzato presenza degli insegnanti e turni per il personale ATA. Pertanto domani alcune scuole svolgeranno comunque l’adempimento.

Il protocollo di sicurezza

E’ ancora vigente quello utilizzato per lo svolgimento degli Esami di Stato a giugno.

Tutte le date degli esami

Le ferie

Per i docenti impegnati negli esami le ferie potranno iniziare successivamente a questo adempimento.

Ferie docenti di ruolo: quanti giorni e in quale periodo. Possono essere interrotte per esigenze di servizio? Obbligo reperibilità

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur