Dadone, via libera ai concorsi scuola: 25.000 posti per concorso ordinario e 24.000 straordinario

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Solo la scuola può proiettare davvero il Paese nel futuro. E noi l’abbiamo messa al centro degli impegni del Governo.

Ecco perché vi comunico con soddisfazione che abbiamo dato il via libera al decreto che autorizza il ministero dell’Istruzione a bandire il concorso ordinario per 25mila docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado, cui si aggancia il concorso straordinario per altri 24mila posti comuni e di sostegno”.

Lo ha scritto il ministro per la Pubblica amministrazione, Fabiana Dadone su FB aggiungendo che “con questo provvedimento siamo di fronte a un altro passaggio importante, grazie al quale la Funzione pubblica consente al sistema scolastico italiano di procedere in direzione di un rafforzamento degli organici ormai improrogabile”.

“L’Italia va avanti e prende via via corpo la grande stagione di reclutamento nella Pa che abbiamo lanciato dopo anni di austerity e tagli al personale – conclude Dadone -. Ancora in bocca al lupo alla mia valente collega Lucia Azzolina: avremo tanto da fare assieme, ma la strada intrapresa è quella giusta. Avanti così”.

I requisiti di accesso

Concorso straordinario secondaria

Concorso ordinario secondaria 

Concorso infanzia e primaria

I CORSI DI PREPARAZIONE DI ORIZZONTE SCUOLA FORMAZIONE

Concorso straordinario secondariasecondaria

Concorso infanzia e primaria

Versione stampabile
Argomenti: