Dadone, Ministro PA: concorso straordinario con selezione, necessario personale qualificato

Stampa

“Tutti vogliamo che i nostri figli vengano accompagnati negli anni della propria formazione da personale altamente qualificato. A questo punta il ministro Lucia Azzolina, che ringrazio, perché lavora con passione e determinazione per un vero rafforzamento della scuola italiana”.

Così la ministra della P.a, Fabiana Dadone, su Twitter.

Il Ministro si inserisce nella diatriba tra le varie fazioni della maggioranza che oggi si riuniranno insieme al Primo Ministro per trovare un accordo tra chi (PD, LeU, PSI) che chiede un concorso per soli titoli, e chi (M5S) un concorso con prova selettiva.

Oggi è previsto un vertice di maggioranza insieme al Primo Ministro per cercare una sintesi.

Da parte del PD, si punta, invece, ad un concorso con selezione demandata ai titoli che viene ribadito dal Parlamentare Orfini che così scrive: “Ancora non c’è un accordo in maggioranza. La mia posizione non è cambiata e non cambia: bisogna approvare gli emendamenti presentati dal Pd al Senato. Compreso l’emendamento Verducci che resta in campo”

Concorso straordinario, Azzolina: “concorsi si svolgeranno per tutta l’amministrazione, perché no per le scuole?” Lunedì voto emendamenti

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!