Da preside a assessore all’Istruzione del comune di Torino

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Dalla cattedra di Preside di una scuola a quella di Assessore all’Istruzione di un Comune.

E’ quanto sta per accadere a Torino, dove la sindaca Chiara Appendino ha operato una scelta politica.

Dopo aver ritirato le deleghe a Federica Patti, rimuovendola dal ruolo di assessore all’Istruzione, per non alterare le quote rosa, la prima Cittadina avrebbe scelto di affidare l’incarico un’altra donna, ma esterna al Consiglio comunale.

Secondo quanto riferito dall’Ansa, la scelta sarebbe ricaduta su una dirigente scolastica, con un curriculum considerato di rilievo.

La nomina sarà ufficializzata martedì e si saprà se trovano conferma le indiscrezioni sulla preside individuata che attualmente ricopre anche il ruolo di responsabile dell’Osservatorio sulla sicurezza nelle scuole del Miur del Piemonte.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione