Cyberbullismo, parlamentari propongono campagna e una nuova materia scolastica

WhatsApp
Telegram

Una campagna di sensibilizzazione per stigmatizzare la violenza in rete, per l’inserimento dell’educazione informatica nei curriculum scolastici, una rapida approvazione del disegno di legge sul cyberbullismo.

Questi gli impegni contenuti nel manifesto-appello ‘#Blocchiamoiviolenti’ promosso dal deputato di Scelta civica-Ala Mariano Rabino e a cui hanno aderito esponenti di numerosi gruppi parlamentari.

Le iniziative sono state illustrate in una conferenza stampa alla Camera a cui hanno partecipato, oltre al promotore, Stefano Allasia per la Lega Nord, Gabriella Giammanco per Forza Italia, Simona Malpezzi per il Pd, Walter Rizzetto per Fratelli d’Italia, Rosanna Scopelliti per Ncd. Sono stati impossibilitati a partecipare Arturo Scotto di Sinistra italiana e Marta Grande del Movimento 5 Stelle.

Simona Malpezzi ha posto l’attenzione sull’opportunità di operare anche a livello scolastico introducendo una nuova materia, l’educazione al diritto dei social.

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff