Argomenti Archivio 2015

Tutti gli argomenti

Curriculum flessibile: studenti potranno scegliere le materie, ma si dovrà cambiare la maturità

Stampa

Ve ne abbiamo già parlato del curriculum flessibile, in occasione dell'analisi della risoluzione approvata qualche settimana fa dal Senato.

Ve ne abbiamo già parlato del curriculum flessibile, in occasione dell'analisi della risoluzione approvata qualche settimana fa dal Senato.

Si tratta di un curriculum parallelo a quello d'istituto, deciso dagli organi collegiali, è un curriculum che permette di affiancare agli studenti un percorso personalizzato basato sui propri interessi e sulle proprie inclinazioni.

Un percorso che si lega anche all'orientamento, per un legame tra percorso di studi e ambiti di studio. Una flessibilità che potrebbe riguardare, secondo il suggerimento del Senato, soltanto il quinto anno delle superiori.

Il curriculum personalizzato dello studente dovrebbe, quindi, essere anche coerente con le scelte successive dopo il diploma di scuola secondaria di secondo grado. Un percorso di studi che vede una progressiva personalizzazione nelle scelte delle discipline, infatti, consente di evidenziare in anticipo interessi ed attitudini rendendoli poi coerenti con gli sbocchi successivi.

Una scelta che potrebbe condurre, però, ad una rivisitazione anche dell'esame di maturità che potrebbe rappresentare un momento di sintesi del percorso formativo personalizzato. Un esame che non si dovrà limitare alla certificazione delle conoscenze acquisiti, ma che metta al centro le celte e le motivazioni degli studenti, legandoli al percorso di studi personalizzato.

Cosa ne pensi? Commenta su FaceBook

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur