Curriculum dello studente, quali attività deve svolgere la scuola? FAQ

Stampa

Dalle certificazioni linguistiche, alle attività extrascolastiche quali, ad esempio, quelle culturali, musicali, sportive, artistiche e di volontariato.

Sono tutte informazioni che, da quest’anno, studentesse e studenti delle scuole secondarie di secondo grado potranno inserire nel Curriculum dello Studente, un documento in tre parti (Istruzione e Formazione, Certificazioni, Attività Extrascolastiche), che entra in vigore con i prossimi Esami di Stato 2020/2021 del secondo ciclo.

Il Curriculum è stato pensato per raccogliere le esperienze svolte nel percorso formativo da ciascuna ragazza e ciascun ragazzo, affinché possano essere valorizzate all’interno dello stesso Esame, nella stesura dell’elaborato, con cui si apre la prova, e nel corso del colloquio.

TUTTE LE FAQ

UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA

Quali attività deve svolgere la scuola?

Per l’a.s. 2020/21 saranno interessate le classi finali del percorso di studio (classi V o IV per quadriennali).

Nell’anno scolastico 2020/21 le scuole svolgono le seguenti operazioni:

  • abilitazione dei docenti e degli studenti
  • consolidamento pre-esame
  • consolidamento post-esame

Il consolidamento pre-esame viene eseguito sull’intero documento prima dello svolgimento dell’esame di Stato, per mettere il documento a disposizione delle Commissioni d’esame completo in tutte le parti compilate, compresa l’informazione relativa al credito scolastico.

Prima di consolidare il Curriculum, le scuole visualizzano le informazioni pre-caricate ed eventualmente le integrano.

Concluso l’esame di Stato, le scuole devono consolidare definitivamente il Curriculum, dopo aver verificato la presenza dell’esito conseguito e dopo averlo collegato in maniera univoca al diploma tramite il riferimento al numero identificativo di quest’ultimo.

Il Curriculum consolidato viene messo a disposizione degli studenti all’interno della piattaforma Curriculum dello studente assieme al Supplemento Europass al Certificato.

Nel caso in cui non siano presenti informazioni, è necessario integrarle nei sistemi informativi del Ministero dell’Istruzione che alimentano il Curriculum.

Per ulteriori indicazioni è possibile consultare la guida rapida “I sistemi che alimentano il Curriculum dello studente”.

Una volta effettuato il consolidamento pre- esame, il Curriculum è messo direttamente a disposizione della Commissione all’interno dell’applicativo “Commissione Web”.

Nel caso la Commissione sia impossibilitata ad utilizzare “Commissione Web” il Curriculum va messo a disposizione in formato digitale nelle modalità ritenute più opportune.

Per creare una versione digitale del Curriculum bisogna entrare nella funzione “Consolidamento per singolo studente” e cliccare sul pulsante “Genera Curriculum”. Viene creata una versione in pdf del Curriculum.

Il Curriculum viene collegato in maniera univoca al diploma tramite il riferimento al numero identificativo di quest’ultimo.

Tale collegamento avviene prima del consolidamento post-esame, tramite l’inserimento del numero identificativo del diploma nell’area SIDI Alunni- Gestione alunni – Esami di Stato – Adempimenti finali.

Sul frontespizio del Curriculum, una volta effettuato il consolidamento post-esame, compare la dicitura “Allegato al diploma n.” seguito dal numero univoco di collegamento.

Una volta effettuato il consolidamento post- esame, il Curriculum viene messo a disposizione dello studente diplomato direttamente nella piattaforma Curriculum dello studente.

Non è necessaria alcun’altra azione a carico delle segreterie.

Assieme al diploma e al Curriculum dello studente, le istituzioni scolastiche rilasciano, ai sensi della normativa U.E., anche il Supplemento Europass al certificato, che ripropone, in un modello standard per tutti i Paesi dell’U.E. redatto in lingua italiana e in lingua inglese, informazioni in parte già presenti nella sezione “Titolo di studio” del Curriculum.

A seguito del consolidamento post-esame anche il Supplemento Europass viene collegato in maniera univoca al diploma tramite il riferimento al numero identificativo di quest’ultimo ed è messo a disposizione degli studenti diplomati all’interno della piattaforma Curriculum dello studentesenza più la necessità di procedere, come negli anni precedenti, alla stampa e alla consegna del documento assieme al diploma.

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 150€! Entro il 22/04…