Curricoli Digitali, bando per 25 percorsi didattici con scadenza 10 novembre

di redazione
ipsef

In esecuzione del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca dell’11 marzo 2016, prot. n. 157, il MIUR promuove la realizzazione di Curricoli Digitali da parte delle istituzioni scolastiche ed educative statali, favorendo esperienze di progettazione partecipata, al fine di creare, sperimentare e mettere a disposizione di tutte le scuole nuovi Curricoli Didattici innovativi, strutturati, aperti e in grado di coinvolgere la comunità scolastica allargata.

Sono messi a disposizione 4,3 milioni di euro per 25 percorsi didattici innovativi su alcuni temi quali diritti in Internet, educazione ai media e ai social media, economia, arte e cultura digitale, big data, robotica educativa.

La partecipazione prevede che le scuole dovranno costituirsi in rete e formare partenariati innovativi con il mondo esterno. I contenuti e i materiali dei curricoli proposti dovranno essere messi a disposizione in formato aperto (Open Educational Resources) per evitare costi aggiuntivi di fruizione e riutilizzazione; serviranno anche per costituire un data base di materiali per la didattica prodotti dalle scuole e riutilizzati da tutto il sistema scolastico.

Il contributo massimo erogabile per realizzare ciascun curricolo digitale è pari ad euro 170.000.

Per partecipare al bando c’è tempo fino alle ore 13.00 del 10 novembre 2016.

portale

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare