Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

CU dall’INPS per la dichiarazione dei redditi per pensionati e disoccupati: la circolare 47

WhatsApp
Telegram

Ecco come fare per avere la CU dell’INPS per pensionati e disoccupati con Naspi.

E’ tempo di Certificazioni Uniche e anche chi ha percepito nel corso del 2021 prestazioni da parte dell’INPS è necessario avere la CU dell’istituto. Nella circolare 47 del 4 aprile 2022 l’INPS fornisce i chiarimenti per coloro che devono reperire la CU del 2021.

L’INPS, infatti, ha predisposto le CU per quanti hanno percepito prestazioni nel corso del 2021. Ci riferiamo, in particolare, a pensionati e disoccupati percettori di Naspi.

L’INPS, in qualità di sostituto di imposta effettua il conguaglio tra le ritenute operate e quelle dovute oltre a determinare il reddito prodotto nel corso dell’anno di imposta.

Dall’anno di imposta 2020, in ogni caso, l’INPS rilascia la CU solo in modalità telematica, a meno che il contribuente non la richieda esplicitamente in modalità cartacea.  Per poter reperire la CU nel sito dell’INPS, in ogni caso, è necessario essere in possesso delle credenziali SPID, CIE o CNS.

CU INPS come si scarica?

Nella circolare in questione si legge che “possono scaricare e stampare la Certificazione Unica 2022 dal sito www.inps.it, accedendo ai Servizi Fiscali presenti all’interno della propria area personale “MyINPS” o attraverso il seguente percorso di navigazione: “Prestazioni e servizi” > “Servizi” > “Certificazione unica 2022 (Cittadino)” > (credenziali di identità digitale).”

Per chi è impossibilitato ad utilizzare i servizi telematici, in ogni caso, sarà possibile richiedere copia cartacea della CU o presso gli uffici dell’INPS, o richiedendola via posta o posta elettronica.
Sempre nella circolare si legge che: “I soggetti titolari di utenza PEC possono richiedere la trasmissione in formato elettronico della Certificazione Unica 2022 al seguente indirizzo: [email protected]. La richiesta deve essere corredata di copia del documento di identità in corso di validità del richiedente. Conseguentemente, la Certificazione Unica sarà recapitata alla casella PEC utilizzata dal richiedente.”.

Si può ottenere la certificazione in formato cartaceo anche rivolgendosi ad un patronato.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur