CSPI, prosegue l’iter per la proroga degli attuali componenti. Emendamento al Decreto Milleproroghe

Stampa

Prorogare al 31 dicembre i componenti dell’attuale Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione. Prosegue l’iter dell’emendamento al decreto Milleproroghe presentato dal Partito Democratico (primo firmatario la capogruppo PD alla Commissione Istruzione, Flavia Piccoli Nardelli).

Nella legge n.41 del 6 giugno 2020, all’articolo 3, comma 2-bis, si legge:  sllo scopo di garantire la continuità delle funzioni del CSPI e la regolarità dei provvedimenti ministeriali sottoposti
al parere obbligatorio del suddetto organo consultivo, la componente elettiva del CSPI è prorogata al 31 agosto 2021, in deroga alle disposizioni di cui al decreto legislativo 30 giugno 1999, n. 233.

L’emendamento presentato dal Partito Democratico, invece, punta alla proroga per fine anno. Poi si aggiunge: “I componenti successivamente eletti decadono unitamente a quelli in carica all’atto della loro nomina. Ai fini del presente comma e per consentire lo svolgimento delle operazioni in sicurezza, con ordinanza del ministro sono stabiliti nuovi termini e modalità per le elezioni”.

Testo dell’emendamento

   Dopo il comma 5, aggiungere il seguente:

   5-bis. All’articolo 3, comma 2-bis, del decreto-legge 8 aprile 2020 n. 22, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 giugno 2020, n. 41, le parole «31 agosto 2021» sono sostituite dalle seguenti: «31 dicembre 2021» e conseguentemente dopo le parole «di cui al decreto legislativo 30 giugno 1999, n. 233.» aggiungere il seguente capoverso: «I componenti successivamente eletti decadono unitamente a quelli in carica all’atto della loro nomina. Ai fini del presente comma e per consentire lo svolgimento delle operazioni in sicurezza, con ordinanza del ministro sono stabiliti nuovi termini e modalità per le elezioni.».

5.18.   Piccoli Nardelli, Di Giorgi, Prestipino, Lattanzio, Rossi, Nitti, Orfini, Ciampi.

Prosegue l’iter anche quello presentato da Leu.

   Dopo il comma 5, aggiungere il seguente:

   5-bis. Tenuto conto dell’emergenza epidemiologica in corso, in deroga all’articolo 3 del decreto legislativo 30 giugno 1999, n. 233, è prorogato al 31 dicembre 2021 il mandato degli attuali componenti del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione.

5.50.   De Lorenzo, Fornaro.

Stampa

Aggiornamento delle graduatorie Ata terza fascia: aumenta il tuo punteggio, contatta Eurosofia, puoi acquisire fino a 1,60 punti