Crollo tetto scuola a Catania, il PD: “Avviare sopralluoghi in tutte le scuole, solo per miracolo evitata tragedia”

WhatsApp
Telegram

Il crollo del tetto del Liceo “Boggio Lera” di Catania è l’ennesimo disastro sfiorato e, alla luce dei fatti, solo per fortuna non si è verificata una tremenda tragedia”.

È quanto dichiarano il segretario provinciale del Partito Democratico, Angelo Villari ed il responsabile del dipartimento Scuola e Ricerca del Pd etneo Vincenzo Di Silvestro, in relazione al distacco del tetto di un’aula e di una parte del corridoio dell’ultimo piano della sede di via Vittorio Emanuele.

“Gli istituti scolastici – proseguono – sono il luogo a cui le famiglie affidano ciò che hanno di più caro: i propri figli, lo stesso luogo dove migliaia di lavoratori si recano ogni giorno credendosi in sicurezza. È impensabile che, a distanza di una settimana dal recente alluvione ha colpito Catania, non siano state eseguite le opportune verifiche agli edifici scolastici. Chiediamo che si avvii immediatamente un sopralluogo in tutti i plessi e che venga data informazione alle famiglie, agli studenti ed ai lavoratori sulle condizioni in cui questi versano e che ogni attività venga ripresa solo successivamente ed in assoluta sicurezza”.

“Le condizioni meteorologiche della nostra provincia sono mutate considerevolmente negli ultimi anni e la soluzione non è chiudere di volta in volta le scuole, ma investire sulle strutture e sulla viabilità.  Per questo – chiudono Villari e Di Silvestro – chiediamo alla Regione Siciliana e alla Città Metropolitana di Catania di accedere ai fondi del Pnrr con progetti mirati per investire su istruzione ed infrastrutture scolastiche”.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito