Crocifisso a scuola, Fioramonti: abbiamo altre urgenze, parliamo di altro

WhatsApp
Telegram

Il ministro dell’istruzione, Lorenzo Fioramonti, è tornato a parlare del tema del Crocifisso a scuola, definendolo divisivo e non urgente. Lo riferisce Ansa.

Il tema del Crocifisso a scuola non si pone, abbiamo altre urgenze. Ci sono temi divisivi, lasciamoli parcheggiati, parliamo di altro“. Lo ha detto Fioramonti in un incontro con la stampa.

E’ inutile discuterne, qualunque cosa venga detta il tema è divisivo, lasciamo stare“, ha affermato il ministro.

Oltre un mese fa il ministro, durante la trasmissione radiofonica “Un giorno da pecora” aveva detto “No a crocifisso e a foto Mattarella in aula“.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza