Criteri esonero collaboratore Dirigente Scolastico. Mobilità docente soprannumerario: secondo le vecchie regole o su ambiti territoriali?

WhatsApp
Telegram

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Criteri per esonero o semiesonero collaboratore Dirigente Scolastico

Nicola – Spett.le redazione di Orizzontescuola, sono un docente di scuola superiore e seguo da anni il vostro sito dove ho sempre trovato le risposte alle svariate domande e problemi inerenti il mondo della scuola. Da circa 7 anni sono collaboratore principale del D.S., ma non ho mai potuto avere l’esonero o il semiesonero perchè il mio istituto ha 39 classi anche se su tre sedi, su due comuni viversi, con tre classi articolate e tre indirizzi di studio, due professionali e un tecnico.

Anche i CPIA richiedono l’organico potenziato

Salve gent.ma redazione di O.S., vorrei sapere se anche i CPIA (assimilati alla scuola secondaria di I grado) possano fare richiesta di organico dell’autonomia in base alla legge 107. nel ringraziare anticipatamente porgo distinti saluti

Funzioni strumentali 2015/16: procedure invariate rispetto al passato

Gentilissimi vorrei sapere come la legge 107 regola l’istituto delle Funzioni strumentali al POF e se c’è qualche cambiamento. Chi può candidarsi, con quali competenze e se il DS può nominare direttamente. Grazie

Docente neo-immesso in fase 0 e mobilità 2016/17: titolarità in una scuola o in un ambito territoriale?

Valeria – Dopo 16 anni di precariato sono stata immessa in ruolo fase 0 con sede provvisoria provinciale a vari km da casa ( classe concorso A043). Quando farò domanda di trasferimento ( sperando di riavvicinarmi il più possibile alla famiglia) sarò tutelata dalla vecchia legge per i trasferimenti in provincia o entrerò nel

“calderone” dei tanto imprecisi Ambiti territoriali? Grazie infinite aspetto con ansia una risposta.

Mobilità 2016/17 per docente soprannumerario: avverrà secondo le vecchie regole o sugli ambiti territoriali?

Graziella – Buonasera, sono una docente di scuola primaria,classe comune, immessa in ruolo nell’anno scolastico 2004/2005. Il 20 Marzo 2015 ho fatto domanda di trasferimento esprimendo un’unica sede (all’epoca della mia richiesta non si parlava degli ambiti territoriali previsti dalla riforma della Buona Scuola). A maggio scopro di aver ottenuto il trasferimento.

chiedilo a lalla

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO