Crisi di governo, Zingaretti (PD): “Situazione drammatica. Proporrò un nuovo incarico per Conte”

WhatsApp
Telegram

“Siamo chiamati a fare scelte importanti per il futuro della Repubblica. L’apertura di una crisi irresponsabile è stato un errore che ha prodotto sconcerto nell’opinione pubblica”. 

Così durante il suo intervento alla direzione del Partito Democratico, il segretario Nicola Zingaretti. La situazione, non lo nega, “è drammatica, in un’assemblea al Senato avevo detto ‘siamo a un passaggio strettissimo’: gli eventi che sono seguiti confermano questa lettura”.

E ancora: “Negli attuali equilibri parlamentari figli della sconfitta del 2018, Conte rappresenta un punto di equilibrio credibile”.

Poi aggiunge: “Non esiste partito politico che da agosto 2019 si è caricato sulle proprie spalle l’onere di portare a compimento la legislatura garantendo un adeguato livello di governo. Per questo hanno fatto bene coloro che in questi giorni, dopo l’apertura della crisi al buio, hanno segnalato questo pericolo, perché esso è reale. Segnalare per la strada il pericolo di una buca è l’esatto opposto della volontà di volerci finire dentro. Il danno si compie se si nega l’esistenza di un pericolo e visto che la destra chiede e punta alle elezioni, se non si trova una soluzione su un compromesso accettabile e autorevole il rischio si concretizza. Per questo motivo ha anche in queste ore siamo impegnati nel tentativo di dare vita a un governo nuovo, autorevole e riformista dove pesi il ruolo del Pd”. 

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito