Crisi di governo, Drago: “Fiducia? Deciderò all’ultimo. Chiedo a Conte più impegno per vincolo quinquennale e rientro dei docenti fuori sede” [INTERVISTA]

Stampa

La senatrice di Popolo Protagonista (attualmente al Gruppo Misto) ex Movimento Cinque Stelle, Tiziana Drago valuterà all’ultimo se votare la fiducia al governo.

“Il mio intervento in Aula è stato critico, imputo al governo un’incapacità di programmazione e di ascolto. L’apertura e la collaborazione c’è stata solo tra le forze di maggioranza, non c’è stato dialogo con gli altri. Il voto di fiducia? Deciderò all’ultimo, al momento di esprimere il mio voto”.

Occorre risolvere due problemi per quanto riguarda la scuola: “Uno riguarda il vincolo quinquennale, l’altro invece, riguarda, il rientro dei docenti fuori sede. Da questo punto di vista chiedo davvero che il governo ascolti le richieste provenienti dal mondo degli insegnanti.

Sulla prosecuzione dell’attuale governo, Drago precisa: “Tutto un discorso relativo, credo che anche superando il passaggio parlamentare di oggi, ci sarebbe vita difficile anche per via delle commissioni parlamentari, vedremo”.

Crisi di governo, Fioramonti: “Sì alla fiducia, ma il Conte Bis è finito. Serve un altro ministro dell’Istruzione” [INTERVISTA]

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur