Argomenti Didattica

Tutti gli argomenti

Creare e svolgere esercizi interattivi per ogni disciplina ed età, Learningapps. Video guida

Stampa

Grazie alla creazione degli esercizi da parte degli utenti è stato generato un enorme archivio a disposizione di tutti, una grande risorsa on line che diventa preziosa per attività di vario genere, dall’esercizio, al rinforzo, al potenziamento, alla verifica personalizzata e individualizzata, al gioco.

Anche in epoca DAD, Learningapps si è mostrato un valido strumento per interagire con i ragazzi, per incentivarli a creare o soltanto ad esercitarsi e giocare. La possibilità di eseguire esercizi on line o crearli è stato estremamente utile durante la didattica a distanza per molti docenti che, in questo modo hanno lavorato bene con i ragazzi senza utilizzare, foto, pdf e stampe.

I moduli possono essere creati o si può anche modificare ciò che altri utenti hanno costruito. Learnings app si rivela comodo, semplice da usare, molto versatile e si adatta alle esigenze di tutti gli insegnanti. Nell’home page del sito https://learningapps.org, si può cercare in modo veloce e snello, attraverso lo spazio di ricerca e parole chiave, ciò che interessa, oppure si può cercare tra le App disponibili nel sito. Sempre nella prima pagina è presente un tutorial che guida passo passo nell’esplorazione e nella creazione dei moduli. A destra in alto è visibile l’icona per l’iscrizione che non è obbligatoria, ma è consigliata per salvare e gestire i moduli creati in modo completamente gratuito. Dopo l’iscrizione è possibile usare il tasto login per gestire tutte le opzioni.

Tra le varie funzioni molto interessante la creazione di classi virtuali che permette di lavorare a distanza con i ragazzi per la DAD e non solo, senza che gli alunni abbiano necessità di creare un account privato. Lavori condivisi e gestiti dal docente che può visualizzare l’andamento del percorso del proprio allievo.

Leraningapps è un ambiente di apprendimento sicuro per amministrare e gestire una vera classe virtuale. Tutti i moduli hanno una anteprima che può essere visualizzata prima della scelta. Categoria e livello scolastico aiutano ad indirizzare meglio il proprio percorso di lavoro. Sono presenti discipline ed educazioni con un’ampia scelta di argomenti e forme di gioco: dal memory, al cruciverba, al gioco delle coppie ecc. Se un’app creata da altri utenti piace si può decidere di tenere come esempio il modulo e farne uno simile col tasto “Crea app simili”, se invece si decide di creare un modulo completamente nuovo, il tasto di riferimento è “Crea app”, digitando il quale si apre una finestra ben schematizzata e di facile intuizione dove basta scegliere il gioco che interessa e seguire le istruzioni.

Molto interessante questa parte dell’applicativo perchè è quello che mette in moto i meccanismi della costruzione di un esercizio. Si parte dalla creazione delle domande, alla formulazione delle risposte, sia quelle giuste che quelle sbagliate, alle definizioni, agli aiuti, alle istruzioni, all’inserimento delle immagini. Un vero percorso didattico completamente messo in atto dallo studente o dal gruppo di lavoro con il monitoraggio dell’insegnante. Il classico modo per “imparare sbagliando”. La guida e il coordinamento del docente sono necessari anche per il buon risultato della creazione del modulo che, essendo pubblicato on line, potrebbe essere fruito da altri utenti.

Divertente, entusiasmante, ludico e molto motivante, Learningapps è sicuramente un modo per fare gamification a scuola. Dopo aver scelto una app presente o averne creata una, si può condividere con gli alunni attraverso un link o un QR, oppure salvarla nelle applicazioni del portale.Tante funzioni con un solo applicativo, gratuito, accessibile a tutti e veramente valido. Provare per credere!

Video-guida

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur