CPIA 2023/24: iscrizioni entro il 16 ottobre. In alcuni casi è possibile accogliere le domande dopo la scadenza

WhatsApp
Telegram

Con la nota del 17 maggio 2023 il Ministero dell’istruzione e del merito ha fornito indicazioni sulle iscrizioni ai percorsi di istruzione degli adulti nell’anno scolastico 2023/2024. Il termine ultimo è fissato al 16 ottobre, ma ci sono dei casi in cui le domande possono essere accolte dopo tale termine.

E’ possibile, in casi motivati e nei limiti dell’organico assegnato, accogliere le domande di iscrizione ai suddetti percorsi di istruzione pervenute oltre il termine, con particolare riferimento alle persone appartenenti alla fascia di età compresa tra 18 e 29 anni che non hanno adempiuto all’obbligo di istruzione:
– beneficiari del reddito di cittadinanza (art.1, comma 316, delle legge 197/22);
– beneficiari dell’Assegno di inclusione (art. 3, comma 11, del decreto legge 48/23);
– fruitori del Supporto per la formazione e il lavoro (art. 12, comma 9, del decreto legge 48/23).

Gli adulti che vogliono iscriversi ai percorsi di istruzione di primo livello, ovvero ai percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana, presentano domanda di iscrizione direttamente alla sede dell’unità amministrativa dei
CPIA, anche per il tramite delle “sedi associate”.

Gli adulti che intendono iscriversi ai percorsi di istruzione di secondo livello, presentano domanda direttamente alle sedi dell’unità didattica dei CPIA (punti di erogazione di secondo livello), vale a dire alle Istituzioni scolastiche di secondo grado presso le quali sono incardinati i percorsi di secondo livello.

È consentito presentare la domanda di iscrizione anche da remoto, secondo le modalità individuate dai CPIA e dalle Istituzioni scolastiche. In tal caso, successivamente all’accoglimento della domanda, l’adulto dovrà trasmettere la documentazione necessaria al perfezionamento della domanda medesima prima dell’avvio delle attività di accoglienza e orientamento finalizzate alla definizione del PFI, e comunque entro il 15 novembre 2023.

La nota del 17 maggio

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri