Covid, via libera Ema per uso del vaccino Pfizer ai ragazzi tra i 12 e i 15 anni

Stampa

L’Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha approvato l’utilizzo del vaccino Pfizer-BioNTech contro il Covid-19 anche per gli adolescenti tra i 12 e i 15 anni.

“La Società italiana di pediatria è totalmente a favore della vaccinazione nella fascia di età dai 12 ai 15 anni. E importante trasmettere ai genitori, specie a quelli contrari e che resistono all’idea di far vaccinare i figli, un’informazione corretta per far acquisire consapevolezza dei benefici dell’immunizzante anche per gli adolescenti”. Lo dice all’ANSA, Annamaria Staiano, neopresidente della Società italiana di pediatria.

“Del resto – sottolinea – i contrari ai vaccini, anche a quelli obbligatori, ci sono sempre stati. L’unica via è informarli molto bene”.

“Come prima scelta indicherei che per le inoculazioni ai 12-15enni ci si serva dei distretti vaccinali e dei pediatri di libera scelta – spiega – e solo successivamente, se serve, di farlo presso le scuole”.

E aggiunge: “La copertura vaccinale per gli adolescenti è fondamentale per garantire un accesso scolastico protetto, quindi come pediatri la raccomandiamo a tutti. Non solo, l’immunità va estesa anche a loro”. 

“Da tempo aspettavamo il via libera a utilizzare il vaccino anti-Covid per la fascia di età 12-15 anni. Ora è necessario velocizzare la burocrazia”. Così il presidente della Federazione italiana medici pediatri, Paolo Biasci, commentando con l’AGI la decisione dell’Ema sulla somministrazione del vaccino Pfizer ai ragazzi dai 12 ai 15 anni. “Lo scorso marzo abbiamo firmato un protocollo d’intesa con il ministro Speranza per il coinvolgimento della pediatria di famiglia nella campagna di somministrazione”.

La palla ora passa alle Regioni che “devono chiamarci a un tavolo per indicare il percorso definitivo sulla base degli elementi già tracciati”.

Per Biasci la somministrazione del vaccino ai giovanissimi rappresenta un esempio di quella medicina di prossimità cui tendere, secondo quanto indicato da Speranza.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur