Covid, verso fascia rossa anche la provincia di Pesaro-Urbino

Stampa

Anche la provincia di Pesaro-Urbino, dopo Ancona e Macerata, entrerà in fascia rossa per l’aumento dei casi registrato nell’ultima settimana (237 positivi ogni 100 mila abitanti), che ha avuto un impatto significato sui ricoveri nella struttura ospedaliera di Marche Nord a Pesaro.

Da quanto si apprende da fonti della Regione Marche, c’è stata una prima verifica tra l’assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini, e la maggior parte dei sindaci di Pesarese: le restrizioni dovrebbe entrare in vigore domani o dopodomani, con un’ordinanza firmata dal governatore Francesco Acquaroli.

Se dovesse essere confermato questo scivolamento in fascia rossa, solo due province delle Marche resterebbero in arancione: Ascoli Piceno e Fermo.

Covid, la situazione nelle scuole regione per regione. IN AGGIORNAMENTO

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur