Covid, troppi bimbi positivi ai test salivari: scuole chiuse in un comune della Valtellina

Stampa

Scuole chiuse a Grosio, comune della Valtellina. La decisione è arrivata con un’ordinanza firmata dal sindaco Gian Antonio Pini. Nei giorni scorsi gli alunni sono stati sottoposti a test salivari: 307 hanno aderito su una popolazione scolastica di 500 bambini.

“La percentuale di positività riscontrata è risultata superiore all’indice Rt nazionale”, si legge nel documento che predispone la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado. La nuova data della riapertura degli istituti scolastici sarà successivamente fissata.

Così come segnala il Corriere della Sera, nel paese si registra per altro un tasso di malati Covid dall’inizio della pandemia tra i più alti in Valtellina: 533 (12,05 % della popolazione).

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur