Covid, Speranza: “Uso delle mascherine è fortemente raccomandato. Ad ottobre arrivano i vaccini per le varianti”

WhatsApp
Telegram

Sulla nuova ondata della pandemia da Covid 19, il ministro della Salute, Roberto Speranza, a margine di un evento a Napoli, così argomenta: “La sfida è una sfida aperta, io sono tra quelli che ha sempre detto con molta chiarezza che non bisogna abbassare la guardia e si deve mantenere un livello di attenzione. E colgo l’occasione per dire soprattutto ai più fragili di fare la seconda dose di richiamo che è molto importante, può aiutare in particolare chi è più fragile, le persone sopra gli 80 anni, quelli che vivono nelle Rsa e coloro i quali tra i 60 e i 79 anni hanno particolari condizioni di fragilità”.

Quanto alle mascherine, Speranza evidenzia: “Sono e restano un presidio molto rilevante, gradualmente siamo passati dall’obbligo alla raccomandazione, ma la raccomandazione resta un’indicazione forte che il governo e le istituzioni danno. Ora tocca alla responsabilità di ciascuno, e le istituzioni lavorino insieme con serietà e con rigore perché questo ci aspettiamo da tutte le istituzioni”.

Il ministro della Salute ricorda che “in questo momento abbiamo lavorato nella direzione di un graduale cambiamento. L’obbligo permane in alcuni luoghi, in particolare nei mezzo di trasporto, nelle strutture sanitarie, nelle rsa e gli ospedali. La raccomandazione resta però in tutte le occasioni in cui possa esserci un rischio. È la responsabilità individuale delle persone che deve aiutarci in questa fase. Abbiamo una condizione negli ospedali in questo momento assolutamente sostenibile, i numeri in terapia intensiva e in area medica rispetto anche ai mesi di gennaio o di dicembre o febbraio sono molto più incoraggianti, ma non bisogna pensare che la battaglia sia definitivamente vinta”. Il ministro ribadisce la necessità di “tenere alto il livello di attenzione e insiste nell’invito “soprattutto ai più fragili e chi ha più di 80 anni: è importante fare subito la seconda dose di booster non aspettare l’autunno”. 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur