Covid, Speranza: “Siamo in una fase diversa rispetto alla precedente grazie ai vaccini”

Stampa

“Siamo in una fase diversa rispetto alla precedente. Siamo ancora dentro la pandemia” di Covid-19, “ma in una fase diversa, seppur con atteggiamenti ancora di prudenza e cautela”.

Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel suo intervento all’apertura del convegno ‘La psiche al centro della vita’, promosso dal Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi (Cnop) a Roma per la Giornata nazionale della psicologia 2021.

“Questa fase è diversa grazie ai vaccini: abbiamo superato l’80% delle persone vaccinabili che hanno completato il ciclo vaccinale e l’85% che ha fatto la prima dose. Abbiamo numeri significativi anche per le prime dosi. C’è un percorso positivo che ci permette di avere uno scudo, e passo dopo passo di entrare in una nuova fase che ci consentirà di mettere energie sul rilancio, la riforma e gli investimenti nel Servizio sanitario nazionale”.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!