Covid, Speranza: “La quarta dose non è per tutti, ma per le persone più anziane”

WhatsApp
Telegram

“La quarta dose non è prevista per tutti ma per le persone più anziane”. Lo ha confermato il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel corso di un’intervista concessa a “Radio anch’io”, in onda su Radio1 Rai.

“Servirà un’indicazione univoca da parte dell’Europa per capire da quale età partire per gli anziani, siamo una comunità, ma quando si parla di quarta dose non si parla di quarta dose per tutti”, ha ribadito.

Nel corso dell’intervento a Radio Rai, Speranza ha toccato poi altri temi, tra cui quello legato all’uso delle mascherine. “Al chiuso sono ancora molto importanti perché la circolazione del virus è ancora molto alta. Al chiuso è obbligatoria fino al 30 aprile: valuteremo l’andamento e decideremo, ma oggi dico che le mascherine è ancora essenziale per contrastare il virus”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur